Il decalogo della coppia di don Pino Pellegrino

In questi anni in cui diminuiscono i matrimoni soprattutto religiosi, ma aumentano le separazioni anche tra coppie "di lungo corso" spesso si perde di vista la ragione fondamentale per la quale si è scelto di sposarsi: l'amore. Per questo oggi voglio pubblicare questo semplice decalogo per imparare ad amarsi meglio senza mai dare nulla per scontato, soprattutto il tempo, che non è nostro…non dimentichiamolo!

1. Logorate le poltrone: La casa che non ha le poltrone un po' logore è una casa senz'anima. Non avere le poltrone logore significa che in quella casa si corre sempre, nessuno si ferma, nessuno trova il tempo per rilassarsi, per parlare.

2. Tenete le porte aperte agli altri: Quando il mondo della coppia arriva solo fin dove arriva l'uscio di casa allora si finisce col morire di asfissia. Si pensa piccolo, si vive corto, si ama stretto, ci si impoverisce.

3. Perdonatevi: Il perdono è la strada regia del disgelo. Non è debolezza, risveglia la scintilla di bontà che è nascosta in ogni uomo, ed è così liberante.

4. Tacete: Tanti cortocircuiti nascono perché la lingua parla quando è troppo calda. Dunque per prima cosa tacete, poi lasciate passare qualche ora.. poi parlate pure.

5. Sorridetevi: Il sorriso è una magia bianca. Talora basta un sorriso per tirare avanti una settimana. Sorridetevi!! Gli esseri inferiori non sorridono perché il sorriso vuole intelligenza di chi è arrivato a capire che non è serio prendersi troppo sul serio.

6. Guardate in positivo: Guardare, cioè, più a quello che va a quello che non va; più a quello che funziona, che a quello che non funziona. A che serve il pessimismo.

7. Lottate contro la monotonia: Un po' di fantasia!! Per esempio, un'improvvisata di lui a lei, di lei a lui: un fiore, un regalino, una pietanza speciale, una pizza fuori, una gita…

8. Mantenetevi belli: Curare il proprio aspetto, anche quando non si deve uscire, è un modo per voler bene a se stessi e all'altro. E se le rughe potranno impedirvi di essere belli fuori, non vi potranno però impedire, di continuare ad essere belli dentro. Un po' di dolcezza, di entusiasmo, di tenerezza, di buone maniere, ed ecco il brillio interiore che, a conti fatti, vale infinitamente più dell'affascinante look esteriore.

9. Tenete le mani giunte: E' incredibile quanto le cose cambino pregando. La preghiera insegna a comprendere, a compatire, ad amare. Certo è che se le coppie pregassero di più, si ammalerebbero di meno. Non togliete Dio di casa: sarebbe uno degli errori più gravi. Dio unisce, Dio sorregge. Dio, in tante circostanze, è l'unica realtà che permette di poter continuare a vivere; di più: è l'unica certezza che permette di sopportare di morire.

10. Non dedicate tutto il tempo ai figli: Il più bel regalo che mamma e papà possono fare ad un figlio e amarsi! I figli crescono, seguono la loro strada e se ne vanno, la coppia resta.

Ritagliatevi del tempo solo per voi, per parlarvi, per coccolarvi, e magari anche per litigare

Annunci

L’amore è…

Affrontare stoicamente 2 h e 20′ di tortura audiovisiva al Multisala Medusa perchè il maritissimo ed il suo amico del liceo, trepidanti come due bambini al luna park, hanno organizzato una rimpatriata per vedere il prequel di Star Trek.

UPDATE: causa malore improvviso dell’amico abbiamo dovuto rimandare…giuro non ho gufato!

S. Valentino 2009

Il maritissimo, dopo avermi portata in giro a fare shopping per tutto il sabato e avermi portata a cena nel ristorante dove è avvenuta la nostra cena di nozze, mi ha fatto questa magnifica sorpresa! Partiremo giusto in tempo per festeggiare il nostro primo anniversario di nozze!!!

Ora dobbiamo solo scegliere le escursioni!

Mamma mia!

Il maritissimo mi ha portato a vedere il film in questione: conoscevo già tutte le canzoni degli ABBA e ho cantato a squarciagola tutto il tempo con il maritissimo seduto accanto che faceva finta di non conoscermi, poi a casa ho continuato come un disco rotto e siccome lui mi ama tanto…ed è anche un po’ masochista ieri per festeggiare i nostri 5 mesi di matrimonio oltre ad avere cucinato una pasta cacio e pepe da urlo per ricordare il nostro recente viaggio a Roma, mi ha regalato il greatest hits "ABBA Gold"!

The DH and I went to the cinema to see "Mamma mia! " a movie based on the songs of ABBA. The DH and I celebrated yesterday 5 months since our wedding and he gave me a wonderful gift: the ABBA greatest hits!

Frescobaldi VS Monteverdi

Il maritissimo per festeggiare il fatto che oggi è il nostro ultimo giorno di lavoro prima delle ferie estive ha organizzato una serata davvero speciale. Ieri sera infatti mi ha portato alla Basilica di S. Maria della Passione vicino al conservatorio di Milano per ascoltare "Missa de Beata Virgine" un omaggio a Frescobaldi e Monteverdi con un interessante e suggestivo parallelo tra sacro e profano, tra la partitura organistica della messa di Frescobaldi e quella vocale di Monteverdi. L’evento era organizzato dall’Associazione culturale la cappella musicale e prima del concerto abbiamo potuto anche ascoltare una introduzione curata da uno storico che ha illustrato i dipinti presenti nella basilica.

Meseversario

Ieri il maritissimo ed io festeggiavamo il secondo meseversario del nostro matrimonio, e come da antica e consacrata tradizione (durante il primo anno di fidanzamento abbiamo festeggiato ogni meseversario) ieri mi ha fatto una serie di bellissime sorprese: tanto per cominciare è arrivato a casa dopo pranzo trascorrendo con me tutto il pomeriggio tra coccole e  giri di shopping.  Poi ci siamo vestiti bene e siamo usciti per una destinazione a me ignota e lì altra sopresa perchè mi ha portato nel ristorante dove abbiamo fatto la nostra cena di nozze. Dopo una cena meravigliosa, mentre mi gustavo il mio caffè ho visto arrivare la cameriera con un pacchettino che oltre al bigliettino disneyano, ma romanticissimo al suo interno, conteneva una piantina di Roma

Yesterday  the DH and I celebrated the second month from our wedding day. The DH organized many suprises for me: the first was  to come back home from work after lunch  instead of coming home at 5.30 PM as usual. The second was a romantic dinner in the restaurant we chose for our wedding dinner and in the end of the dinner the waitress came with a small package. I opened it and I found a map of Rome. The DH told me to open the map, I did it and found a card. I read it and discoverd that we will use the map in september when we go to visit Rome to celebrate my birthday. Isn’t he lovely!!!
 
000_0418con la faccia della mucca che guarda passare il treno seguo il consiglio del maritissimo ed apro la cartina trovando al suo interno un altro bigliettino realizzato interamente da lui nel quale leggo che la piantina ci servirà a settembre durante i 4 giorni nei quali visiteremo Roma  per festeggiare il mio compleanno!!!