I dare you book tag

1. Quale libro è da più tempo nella tua libreria? Una vecchissima copia di “Cuore” di Edmondo de Amicis
2. Quale libro stai leggendo ora, quale l’ultimo che hai letto e quale libro leggerai dopo? Ora sto leggendo “Il te è sempre una soluzione” di Alexander McCall Smith quello che ho da poco finito è “Tutte le fortune” di Riccardo Taverna e quello che leggerò a breve è “Leonarda Cianciulli la saponificatrice” di Fabio Sanvitale e Vincenzo Maria Mastronardi
3. Quale libro tutti amano e tu lo detesti? I libri di Stephen King
4. Quale libro ti ripeti sempre che lo leggerai, ma probabilmente non lo farai mai? “Il signore degli anelli”
5. Quale libro tieni per la pensione? I classici che ancora mi mancano
6. L’ultima pagina la leggi per prima o aspetti la fine del libro? La leggo sempre per prima
7. I ringraziamenti: sono una perdita di tempo o ti interessano? Mi interessano molto, li leggo sempre
8. Con quale personaggio di un libro faresti a cambio? Alice nel paese delle meraviglie
9. C’è un libro che ti ricorda qualcosa di specifico della tua vita? “Piazza Fontana” di Giorgio Boatti perchè mi ricorda il periodo della tesi di laurea
10. Nomina un libro del quale sei entrato in possesso in modo interessante Nessuno in particolare
11. Hai mai dato via un libro per una ragione speciale a una persona speciale Non cedo mai i miei libri nè li presto
12. Quale libro è stato con te in più posti? I libri escono con me solo in formato digitale sul Kobo
13. Hai una lettura obbligata che hai odiato a scuola, ma che hai riletto anni dopo con piacere? No perchè non rileggo mai un libro
14. Libri usati o nuovi? Sempre nuovi o in formato digitale
15. Hai mai letto un libro di Dan Brown? No mai
16. Hai mai visto un film che ti sia piaciuto più del libro da cui è stato tratto? Non mi è mai capitato
17. Hai mai letto un libro che ti ha fatto venire fame, inclusi i libri di cucina? Tutti i libri di Benedetta Parodi
18. Chi è la persona di cui segui sempre i consigli letterari? Sara Cantoni e Ilenia Zodiaco su Youtube
19. C’è un libro fuori dalla tua confort zone che ti ha fatto innamorare? “Mi chiamavano piccolo fallimento” di Gary Shteyngart, ho scoperto un autore magnifico e voglio leggere tutta la sua produzione

Skin care tag

Tipo di pelle Da normale a mista

Dove conservi i tuoi prodotti I detergenti viso e corpo in bagno, tutto il resto nello studio dove ho il mio vanity table

Ingrediente preferito Acido ialuronico e vitamina C

Prodotto più costoso Advanced night repair di Estée Lauder in generale spendo più per i sieri che per le creme

L’investimento meno dispendioso, ma con la maggiore resa L’acqua micellare che uso sia come struccante, sia come tonico 

Accessori che aiutano I pennelli

La migliore maschera Quelle in tessuto di Tonymoly

Prodotto multiuso preferito Non ho prodotti multiuso 

Marchio preferito Estée Lauder/Clinique 

Miglior trattamento per brufoli Non ne faccio uso 

Il passaggio della skin care preferita Il siero notturno dopo essermi struccata

La mia wish list per la skin care La maschera patch di Estée Lauder, i booster di Clarins e la 8 hour cream di Elizabeth Arden

 

Indiscrete domande letterarie tag

1- Come scegli i libri da leggere? ti fai influenzare dalle recensioni? Seguo alcuni autori che prediligo e per il resto mi affido a Il libraio e ai booktuber
2- Dove compri i libri? In libreria o online? Sempre più spesso online
3- Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro oppure hai una scorta? Definirla scorta è riduttivo ahimé
4- Di solito quando leggi? Appena ho del tempo libero 
5- Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro? No
6- Genere preferito? Gialli non cruenti e saggi storici 
7- Hai un autore preferito? Alexander McCall Smith ma non solo 
8- Quando è iniziata la tua passione per la lettura? Appena ho imparato a leggere 
9- presti i libri? Mai 
10- Leggi un libro alla volta oppure riesci a leggerne diversi insieme? Leggo sempre un romanzo e un saggio in contemporanea 
11- I tuoi familiari leggono? Si molto 
12- Quanto ci metti mediamente a leggere un libro? Dipende dal libro, da tre gioni a tre settimane
13- Quando vedi una persona che legge (ad esempio sui mezzi pubblici) ti metti immediatamente a sbirciare il titolo del suo libro? Si 
14- Se tutti i libri del mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne uno solo, quale sarebbe? La Bibbia 
15- perché ti piace leggere? Perchè mi aiuta a migliorare la dialettica, vivo vite diverse attraverso i protagonisti dei romanzi, sviluppo nuove competenze nelle materie che mi interessano 
16- Leggi libri in prestito (da amici o biblioteca) o solo libri che possiedi? Non chiedo mai libri in prestito, nè vado in biblioteca da quando ho finito di studiare
17- qual è il libro che non sei mai riuscito a finire? Il signore degli anelli 
18- Hai mai comprato un libro solo perché aveva una bella copertina, e cosa ti attrae nella copertina di un libro? Non mi lascio attrarre solo dalla copertina
19- C’è una casa editrice che ami particolarmente e perché? No
20- Porti i libri dappertutto (ad esempio spiaggia o sui mezzi pubblici) o li tieni “al sicuro” dentro casa? Solitamente in giro porto solo il Kobo 
21- Qual è il libro che ti hanno regalato che hai gradito maggiormente? Ultimamente “Una stanza piena di gente”
22- Come scegli un libro da regalare? In base ai gusti del destinatario 
23- La tua libreria è ordinata secondo un criterio o tieni i libri in ordine sparso? I libri sono ordinati per autore e in base alla data di pubblicazione 
24- Quando leggi un libro che ha delle note, le leggi o le salti? Le leggo sempre
25- Leggi eventuali introduzioni, prefazioni, postfazioni dei libri o le salti? Le leggo sempre 

Wow gennaio 2017

Da oggi questo blog entra a far parte della tribù degli wow creata da Sara Cantoni del blog Non solo shopping ecco dunque le cose belle che hanno contraddistinto gli ultimi 30 giorni:

  1. tre anni fa abbiamo sostituito la classica macchina per il caffè espresso con la Nescafè dolce gusto perchè riteniamo che le capsule siano più pratiche visto che a casa soltanto io bevo caffè mentre quando abbiamo ospiti uso la moka per fare in modo che arrivi a tutti il caffè caldo nello stesso momento. Siamo stati un po’ in dubbio se acquistare la Dolce gusto o la Nespresso, ma alla fine abbiamo optato per la prima perchè offre una maggior varietà di bevande. Recentemente ho scoperto che da Auchan sono disponibili le capsule compatibili Gimoka, quindi ho deciso di provarle acquistando due prodotti che la Nescafè non offre nel proprio catalogo: la cioccolata e il caffè al ginseng, che dire, ottimi entrambi! Quando avrò smaltito un po’ le capsule di caffè che ho in casa acquisterò sicuramente quelle di Gimoka tranne per il mio amatissimo caffè al caramello perchè è una esclusiva Dolce gusto
    dscn5071
  2. durante l’autunno e l’inverno ci è capitato spesso di invitare gli amici per una merenda anzichè per la solita cena e ci siamo trovati un po’ in difficoltà perchè non avevamo un piattino per i biscotti da tè. Vicino casa ha recentemente aperto uno store Zodio (se non lo conoscete vi consiglio vivamente di fare un giro) e abbiamo trovato questo piattino a pois decorato con i cupcake che fa proprio al caso nostro.
    dscn5073
  3.  Fino a pochi giorni fa noi eravamo abituati ad usare i profumatori che si inseriscono nella presa della corrente, ma mi ero un po’ stancata e volevo qualcosa di diverso che fosse anche decorativo quindi siamo tornati da “Santo Zodio aiutaci tu” e abbiamo trovato questo profumatore per ambiente con i bastoncini di Millefiori alla fragranza Grape cassis con il suo piattino abbinato e siamo pienamente soddisfatti.dscn5077
  4. Una novità gastronomica dell’ultimo mese sono sicuramente i Mini burger vegetali al riso di Kioene: a pranzo io sono sempre sola e cerco di impegnarmi a variare il più possibile la mia alimentazione. Non sono una fan della soia quindi cerco di evitarla il più possibile, ma da quando ho scoperto questi mini burger mi si è aperto davvero un mondo! Sono i miei preferiti insieme ai Veggie burger Findus, entrambi consigliatissimi. 76314.jpg
  5. Sabato scorso siamo stati per la prima volta da Eataly presso lo Smeraldo di Milano, è stata una sorpresa piacevolissima e abbiamo scoperto tanti vantaggi: per prima cosa i cani possono entrare, poi è possibile pagare con i ticket elettronici sia alle casse, sia nei ristoranti, sia i vari corsi  trasferendo il valore corrispondente sulla carta prepagata Eatay. Noi siamo andati perchè ci interessava il festival del raviolo, ma gli stand erano inavvicinabili per la folla presente quindi abbiamo preferito mangiare una focaccia nel reparto panificio e girare liberamente tra le varie isole. Abbiamo ovviamente acquistato un po’ di tutto e siamo rimasti sorpresi dal fatto che i prezzi di molti prodotti fossero inferiori rispetto a quelli della grande distribuzione. In particolare mi ha colpito il reparto dedicato alla cura della casa e della persona dove ho trovato moltissimi prodotti eco-bio e i miei amatissimi pettini e spazzole Tek. Non ho saputo resistere e ho comprato un pettine a denti radi e fitti comodissimo per pettinarmi e fare la riga quando ho i capelli bagnati.dscn5118

Il booktag della befana

1 L’epifania tutte le feste si porta via: qual è l’ultimo libro che hai letto? “Una stanza piena di gente” di Daniel Keyes è un libro splendido: a metà tra la biografia e il saggio consigliatissimo!

2 Carbone! Un libro che ti sei pentita di aver acquistato, che ti ha deluso…“Non buttiamoci giù” di Nick Hornby è stato il primo e unico libro che io abbia letto di questo autore, mi ha deluso profondamente soprattutto per la prosa che ho trovato davvero scadente. Mi sono chiesta se fosse un problema di traduzione, ma non ho avuto voglia di acquistarlo in inglese per riprovare a leggerlo.

3 Calza! Un libro che da fuori non dice nulla, ma che al suo interno racchiude un sacco di sorprese “Con un piede impigliato nella storia” di Anna Negri l’autobiografia di questa donna offre uno spaccato estremamente interessante della storia italiana recente.

4 Caramelle!Una tira l’altra, una serie di cui vorresti leggere altri libri La serie 44 Scotland Street di Alexander Mc Call Smith, ma più in generale tutte le sue serie. Sono libri ben scritti, con trame sempre interessanti e divertenti.

5 Cioccolata! Quale libro ti mette sempre di buon umore “Alice nel paese delle meraviglie” è la mia favola preferita da sempre.

6 Scopa! Il bolide della befana, un libro che ti ha letteralmente travolta e non sei riuscita a mollare fino alla fine “Il centenaio che saltò dalla finestra e scomparve” di Jonas Jonasson perchè la trama è piacevolissima e gli sviluppi si sono susseguiti velocemente garantendo un ottimo ritmo ad un libro piuttosto lungo.

Tag TMI

1. Cosa stai indossando ? Pantaloni marroni e maglione blu da casa
2. Sei mai stata innamorata? Si
3. Hai mai avuto una brutta rottura con un ragazzo? No niente di particolarmente grave
4. Quanto sei alta? 1.55
5. Quanto pesi? Non lo dirò mai nemmeno sotto tortura 🙂
6. Hai qualche tatuaggio? No
7. Hai qualche piercing? No, soltanto i buchi alle orecchie, due per lato
8. OTP ( coppia preferita)? Will & Grace
9. Programma preferito ? Mi piacciono i documentari
10. Gruppi o cantanti preferiti? Duran Duran
11. Qualcosa che ti manca in questo momento? Mi manca Emma come ogni giorno della mia vita
12.Canzone preferita? Ordinary World
13. Quanti anni hai? 39
14. Segno zodiacale? Vergine ascendente scorpione
15. Qualità che cerchi in un ragazzo? Intelligenza, sensibilità e correttezza
16. Citazione preferita? Sapere è potere (G. Andreotti)
17.Attore preferito? Alberto Sordi
18. Colore preferito? Bordeaux
19. Musica ad alto o basso volume? Basso
20. Dove vai quando sei triste? Resto in casa con il mio cane
21. Quanto tempo impieghi a fare la doccia? 10 minuti
22. Quanto tempo impieghi a prepararti la mattina? 45 minuti
23. Sei mai stata coinvolta in una rissa? No
24. Cosa ti attrae in un ragazzo? Lo sguardo
25. Cosa non ti attrae in un ragazzo? La maleducazione
26. Il motivo per cui hai iniziato a fare video su YouTube? Non faccio video
27. Paure? Ho il terrore degli squali non riesco nemmeno a guardarli in foto
28. L’ultima cosa che ti ha fatto piangere? Parlando di Emma due giorni fa
29. L’ultima volta che hai detto Ti amo? Questa mattina
30. Significato dietro al tuo nome di youtube? E’ il mio nick su internet da sempre
31. L’ultimo libro finito di leggere? “Precious Ramotswe detective” di Alexander McCall Smith
32. Libro che stai leggendo? “I segreti di Murakami” di Teruhiko Tsuge
33. L’ultimo programma guardato? Telegiornale del mattino
34. L’ultima persona con cui hai parlato? La mia mamma
35. Tipo di relazione tra te e la persona che ti ha inviato l’ultimo messaggio? Mio marito
36. Cibo preferito? Sushi
37. Posti che vorresti visitare? Canada e Londra
38. L’ultimo luogo in cui sei stata? Cesenatico
39. Hai una cotta per qualcuno? Si
40. L’ultima volta che hai baciato qualcuno? Ieri
41. L’ultima volta che ti hanno insultato? Non ricordo di essere stata insultata
42. Il tipo preferito Di caramella? Non mangio mai caramelle
43.Quali strumenti suono? Ho suonato la chitarra
44. Il tuo accessorio preferito? I bijoux
45. Ultimo sport praticato? Nuoto
46. Ultima canzone cantata? La sigla di “Una mamma per amica”
47. La tua frase preferita per rimorchiare? Non rimorchio è una espressione che non mi piace
48. L’hai mai usata? No
49. L’ultima volta che hai passato del tempo con qualcuno? Oggi con mio marito
50. Chi è il prossimo che dovrebbe rispondere a queste domande ? Chiunque voglia

TAG There is more to me than make up

Vai a scuola? Non più, sono laureata in lettere

Quale è il tuo lavoro? Sono un’impiegata nel settore della comunicazione

Leggi? Se si indica titoli di libri o riviste preferisci Leggo prevalentemente saggi storici, ma per le letture più leggere amo Alexander McCall Smith per quanto riguarda le riviste a volte acquisto Vanity fair e sono abbonata a due riviste cinofile

Sai cucinare? Si, mi vengono meglio i primi piatti

Hai fratelli o sorelle? No

Se potessi fare una vacanza nel mondo dove andresti? Farei un lungo giro nelle capitali del nord Europa per completare il viaggio di nozze

Quale è la tua idea di un appuntamento perfetto? Cena in un ristorante elegante, magari etnico e poi una bella passeggiata per chiacchierare

Quale carriera sognavi? Da piccola avrei voluto fare la maestra, ora sono felice così

Pratichi dello sport? Non più, in passato ho nuotato regolarmente due volte a settimana

Quali sono le tre cose che preferisci che non riguardano la bellezza? I cani, la lettura e visitare nuovi luoghi

Quale è la cosa migliore di te? La sincerità