Shopping cosmeticoso estate 2017

Non avendo fatto molti acquisti nell’ultimo periodo ho preferito aspettare la fine dei saldi e scrivere un unico post per mostrarvi gli acquisti. Cominciamo con le maschere: su Amazon ho trovato un mix di 11 maschere Tony Moly, sono arrivate puntuali e nel numero previsto, la grande delusione è stata scoprire che sono tutte appena scadute, ma ho deciso di provare ad usarle lo stesso se mi daranno problemi le butterò.

DSCN5314

Da Cad invece ho acquistato due maschere di Garnier della linea SkinActive: quella rosa è idratante e calmante, con camomilla, acido ialuronico e siero idratante, quella azzurra è idratante e revitalizzante, con melograno, acido ialuronico e siero idratante. Sotto c’è un kit con tre minisize di maschere argilla pura: una purificante, una detox e una esfolliante.

DSCN5311

Da Coin ho acquistato un kit composto da una pochette rossa che conteneva la base rafforzatore 3 in 1, lo smalto gloss effetto gel n. 511, che si è rivelato una delusione perchè non è quel bel rosa pastello, ma poco più che trasparente, e il Trattamento anti-età che userò in autunno.

DSCN5296

Da Bottega Verde ho acquistato il Mascara volume effetto ciglia finte, il mio amato Scrub detergente con estratto di cetriolo e la Crema mani con estratto di violetta e olio di argan. Per il maritissimo lo Shampo doccia al legno marino e minerali.

DSCN5303

Da Yves Rocher ho preso con i saldi due prodotti della linea Linfa vegetale: il Gel detergente e l’acqua micellare 2 in 1

DSCN5301

e due prodotti per la detersione corpo: bagno doccia alla vaniglia bourbon e l’altro ai fiori di loto.

DSCN5305

Ho acquistato poi alcuni solventi per unghie sempre nel tentativo di restituire alle mie unghie l’idratazione e la durezza che avevano prima di iniziare ad usare il malefico solvente Parissienne. Il primo è il Solvente delicato senza acetone con estratto di avocado di Maybelline, l’altro è il Solvente espresso con estratto di mandorla sempre di Maybelline, infine il Solvente con glicerina e vit. E di Rimmel

DSCN5309

Ho terminato senza rendermene conto tutte le mie scorte di shampoo quindi ho preso UD al latte vegetale idratante e all’argilla dolce e cedro di Garnier, di Lavera ho scelto lo shampoo rinfrescante per capelli grassi che forse porterò in vacanza.

DSCN5307

 

 

Trascurabili contrattempi di un giovane scrittore in cerca di gloria

9788865942499_0_0_300_80

E’ il secondo romanzo di Michael Dahlie che leggo ed il mio parere è anche in questo caso positivo. Il protagonista è Henry, un giovane laureato di Harvard che vive in un lussuoso appartamento di Williamsburg grazie alla sicurezza economica garantita dall’eredità che gli hanno lasciato i genitori morti in un incidente automobilistico. Henry sta cercando di affermarsi come scrittore, di trovare una donna che lo ami per come è e magari anche qualche amico, in sostanza sta cercando di trovare il suo posto nel mondo. Nelle prime pagine del romanzo Henry nutre un sentimento non ricambiato per Abby una cugina di quarto grado, ama scrivere racconti che abbiano come protagonisti ottantenni e novantenni e decide di investire una parte dei suoi soldi nel lancio di una rivista letteraria d’avanguardia: “Il Demente”. Purtroppo però neppure il direttore creativo della “sua” rivista accetta di pubblicare uno dei suoi racconti ed in piena crisi depressiva Henry decide di accettare l’invito della cugina Abby per trascorrere le festività natalizie nella fattoria di una zia. Le disgrazie di Harry ora prendono la forma di un costosissimo gregge di pecore libico che viene inavvertitamente sterminato in un crescendo di confusione sempre più incontrollabile. Le cose sembrano iniziare a girare per il verso giusto quando viene contattato perchè diventi il ghostwriter di un famoso attore, lui accetta ed il romanzo riscuote un inaspettato successo sia di pubblico che di critica, ma Henry vedrà di nuovo allontanarsi la sua oasi di successo e serenità in un turbinio di eventi, finchè dopo l’arresto e la condanna allo svolgimento di alcune ore di lavori socialmente utili incontrerà finalmente l’amore in una donna dall’aspetto forse un po’ improbabile, ma che riesce a farlo sentire sempre a suo agio, amato ed apprezzato esattamente per quello che è. Un libro davvero delizioso, un affresco della scena hipster di New york ed un ritratto incantevole di un ragazzo timido, un po’ imbranato, ma anche infinitamente generoso e buono.

Questo libro rientra nella Reading challenge nella categoria: un libro consigliato da un bibliotecario, un libro che è nella tua TBR da molto tempo, un libro che hai acquistato durante un viaggio

Prodotti finiti maggio 2017

Le due maschere in tessuto del mese sono state entrambe di Tony Moly la Clear skin rice mask che mi ha dato un leggero prurito durante il periodo di posa e un leggero arrossamento durato alcuni minuti anche dopo aver tolto la maschera, e la Nutrition avocado mask che mi ha dato un’ottima sensazione di idratazione.

DSCN5275

Ho terminato una confezione delle mie salviette struccanti preferite Acqua alle rose e un flacone di Acqua micellare Bioderma. E’ stata la prima acqua micellare che ho usato nella mia vita, ormai diversi anni fa, e anche se ormai esiste in molti brand eco-bio e non solo, ogni tanto mi piace riacquistarla. Infine un prodotto orribile: il Detergente viso con puro olio nutriente di karité de I provenzali, trovato in una rivista si è rivelato una delusione sia per il profumo plasticoso, sia per il fatto che non produce schiuma quindi sembra che non lavi a dovere il viso.

DSCN5277

Altri prodotti per la detersione che ho portato a termine sono stati il Bagnodoccia antiossidante delicato con estratto di riso venere bio della linea Riso Venere di Bottega Verde che ho letteralmente adorato, lo Shampoo volumizing and balancing di Natura Siberica che ho detestato fin dai primi utilizzi perchè non adatto ai miei capelli che sono grassi sulla cute, ma secchi sulle punte. Li rendeva pesanti e piatti e già dal secondo giorno sembravano sporchi. In ultimo lo Shampoo trattante antiforfora selenio attivo di L’oreal Elvive che ho condiviso con il maritissimo e pur essendo pieno di siliconi, mi ha salvato, in quanto lo alternavo a quello di Natura Siberica per alleggerire e sgrassare il cuoio capelluto anche se non ho problemi di forfora.

DSCN5273

Veniamo ora ai cosmetici, ho terminato una minitaglia di Mascara allungaciglia con proteine della seta e Vit. E, olio di nocciolo di pesca di Bottega Verde che mi è piaciuto moltissimo: allunga e modella le ciglia come piace a me poichè io porto gli occhiali da vista e ho le ciglia lunghe, ho bisogno di un mascara che le incurvi in modo da non sporcare le lenti. Credo lo acquisterò anche nella taglia normale. Ho concluso il mio solito fondotinta invernale: Double wear Estée Lauder nella colorazione 3 N1 ivory beige e il Mascara Pupa vamp che mi ha un po’ deluso perchè prima di ogni utilizzo dovevo ripulire lo scovolino dall’eccesso di prodotto per evitare di ritrovarmi con le ciglia completamente incollate. In ultimo la Matita occhi n. 05 di una vecchissima collezione di Kiko che ho sempre usato solo come base per trucchi sul grigio/nero perchè se usata sulla rima si scioglieva anche in pieno inverno.

DSCN5283

Ultimi prodotti che ho finito sono stati la Crema mani con proteine del riso ad azione antietà ed emolliente di Bottega verde che è la mia crema per le mani preferita da sempre e il profumo Fleur de vigne di Caudalie che mi è piaciuto tantissimo e probabilmente riacquisterò in autunno

DSCN5281

Continua il mio progetto smaltimento minitaglie e campioncini con la crema viso Clinique Pep start hydrorush moisturizer spf 20 che mi è piaciuta tantissimo, si asciuga velocemente ed è ottima come base trucco anche in giornate molto calde, Dior One essential city defense ha il difetto di sbiancare il viso e richiede alcuni minuti per essere assorbita, poi però dona una incredibile luminosità al viso. Ho usato anche una bustina di Siero concentrato Biotherm che mi ha colpita favorevolmente anche se il mio siero dell’estate resta il Caudalie antimacchia. La Crema viso effetto lifting al burro di karitè, acido ialuronico ed estratto di fiori di loto mi ha colpito solo per la profumazione piacevole, idem per il Latte corpo con acqua di boccioli di rosa entrambi prodotti di Bottega Verde come il Fondotinta no transfer che però era in quantità troppo esigua per poterne valutare coprenza e durata.

DSCN5285

Il tè è sempre una soluzione

 

2347892

Precious Ramotswe, titolare della Ladies’Detective Agency N.1 a Gaborone in Botswana riceve la visita della signora Holonga, proprietaria di una catena di saloni di bellezza e inventrice del “Preparato per treccine per ragazze speciali”, che vorrebbe sapere se i  suoi pretendenti sono più interessanti al suo amore o al suo danaro. La signora Potokwane direttrice dell’orfanotrofio convince il troppo remissimo, signor JLB Matekoni, a gettarsi con il paracadute per raccogliere fondi per l’istituto. Per il meccanico eterno fidanzato di Precious i guai non sono finiti perchè accortosi di una truffa ai danni del macellaio della città si scontra con il meccanico che ne ha danneggiato la preziosa auto a togliere le castagne dal fuoco sarà come al solito una brillante intuizione della sua compagna di vita. Ho già letto molti libri di Alexander McCall Smith sia di questa serie, sia delle altre due che ha pubblicato e devo ammettere che questa volta mi sono trovata un po’ in difficoltà perchè la storia manca di mordente, è piuttosto piatta e povera di colpi di scena. Manca totalmente il giallo, l’indagine, la suspense mentre abbondano le descrizioni sulle tradizioni africane con alcune considerazioni a volte surreali e paradossali, come nel punto in cui uno dei personaggi si domanda se a New York il bestiame venga tenuto tutto a Central Park.

Questo libro rientra nella Reading challenge nella categoria: un libro scritto da un autore proveniente da un paese che non hai mai visitato.

Shopping cosmeticoso maggio 2017

Gli acquisti di questo mese si sono svolti quasi esclusivamente da Bottega Verde, cominciamo con alcuni prodotti labbra: Rossetto liquido a lunga tenuta con olio di rosa bianca e vitamina E nella colorazione Rosa shocking e tre matite labbra con estratto di malva nei colori Cinnamom, Malva e Peony. Ho già usato tutti questi prodotti e il mio parere è sicuramente positivo anche se dal rossetto liquido mi sarei aspettata una maggiore durata.

DSCN5265

Per il maritissimo abbiamo preso il Bagno doccia al the verde

DSCN5260

e un kit che contiene lo Shampo doccia e il balsamo dopobarba Blu di spezie con estratto di mirra emolliente

DSCN5259

Da destra a sinistra il Primer fissante per ombretto con estratti di papaya e mirtillo nero che non ho ancora aperto perchè sto aspettando di finire lo Shadow insurance di Too faced. Ho poi ricevuto due mini taglie: la crema viso antietà argan del Marocco e il Fondotinta no transfer con estratto di orchidea e vitamina E che probabilmente porterò in vacanza. Nella foto vedi anche l’unico acquisto extra Bottega Verde, ovvero il mio struccante bifasico per occhi di Garnier.

DSCN5264

Ho ricevuto anche alcuni campioncini: Crema viso effetto lifting con burro di karitè, acido ialuronico ed estratto di fiori di loto, Eau de toilette nero d’ambra per il maritissimo e di nuovo il Fondotinta no transfer. Lo smalto long lasting n. 13 rosso sempre di Bottega Verde l’ho trovato di una rivista. Giochiamo di nuovo a trova l’intruso con la Maschera argilla pura di L’oréal che ho trovato in un settimanale.

DSCN5268

Concludo questo post con uno sfizio che mi sono voluta togliere da Bottega Verde dove non ricordo se in omaggio o con un piccolo contributo spese ho portato a casa questo delizioso set composto da una bustina e da un piccolo beauty case davvero deliziosi.

DSCN5256

I dare you book tag

1. Quale libro è da più tempo nella tua libreria? Una vecchissima copia di “Cuore” di Edmondo de Amicis
2. Quale libro stai leggendo ora, quale l’ultimo che hai letto e quale libro leggerai dopo? Ora sto leggendo “Il te è sempre una soluzione” di Alexander McCall Smith quello che ho da poco finito è “Tutte le fortune” di Riccardo Taverna e quello che leggerò a breve è “Leonarda Cianciulli la saponificatrice” di Fabio Sanvitale e Vincenzo Maria Mastronardi
3. Quale libro tutti amano e tu lo detesti? I libri di Stephen King
4. Quale libro ti ripeti sempre che lo leggerai, ma probabilmente non lo farai mai? “Il signore degli anelli”
5. Quale libro tieni per la pensione? I classici che ancora mi mancano
6. L’ultima pagina la leggi per prima o aspetti la fine del libro? La leggo sempre per prima
7. I ringraziamenti: sono una perdita di tempo o ti interessano? Mi interessano molto, li leggo sempre
8. Con quale personaggio di un libro faresti a cambio? Alice nel paese delle meraviglie
9. C’è un libro che ti ricorda qualcosa di specifico della tua vita? “Piazza Fontana” di Giorgio Boatti perchè mi ricorda il periodo della tesi di laurea
10. Nomina un libro del quale sei entrato in possesso in modo interessante Nessuno in particolare
11. Hai mai dato via un libro per una ragione speciale a una persona speciale Non cedo mai i miei libri nè li presto
12. Quale libro è stato con te in più posti? I libri escono con me solo in formato digitale sul Kobo
13. Hai una lettura obbligata che hai odiato a scuola, ma che hai riletto anni dopo con piacere? No perchè non rileggo mai un libro
14. Libri usati o nuovi? Sempre nuovi o in formato digitale
15. Hai mai letto un libro di Dan Brown? No mai
16. Hai mai visto un film che ti sia piaciuto più del libro da cui è stato tratto? Non mi è mai capitato
17. Hai mai letto un libro che ti ha fatto venire fame, inclusi i libri di cucina? Tutti i libri di Benedetta Parodi
18. Chi è la persona di cui segui sempre i consigli letterari? Sara Cantoni e Ilenia Zodiaco su Youtube
19. C’è un libro fuori dalla tua confort zone che ti ha fatto innamorare? “Mi chiamavano piccolo fallimento” di Gary Shteyngart, ho scoperto un autore magnifico e voglio leggere tutta la sua produzione

Shopping cosmeticoso aprile 2017

Sono andata da Sephora per acquistare una crema viso con protezione solare per la città, ho scelto City block sheer spf 25 e ho trovato in offerta anche la crema di Shiseido 50+ wet force che userò al mare. In negozio mi hanno dato anche numerosi campioncini di profumo: Splendida di Bulgari, Sì di Giorgio Armani, Sky di Gioia sempre di Giorgio Armani e Flower by Kenzo.DSCN5248

Poi da Cad ho acquistato un nuovo turbante che uso dopo lo shampoo per tamponare i capelli ed evitare un uso prolungato del phon.

20170418_171512

Ho trovato in offerta sia le salviette struccanti all’acqua di rose, sia il tonico della Roberts e non mi sono lasciata scappare l’occasione.

DSCN5166

Non ho saputo resistere e nonostante ne abbia già di scorta ho acquistato il bagnoschiuma neutro ultradelicato Mantovani al profumo di talco con olio di mandorle dolci e il bagnoschiuma Dermomed nutriente al frangipane e pesca bianca, due profumazioni che adoro.

DSCN5197

Infine ho acquistato l’Acqua micellare Garnier della linea Pure active per pelli miste, la foto è tratta dal web perchè mi sono accorta mentre scrivevo il post che non l’avevo fotografata.

 826322_01