Home » al cinema » Effetti collaterali

Effetti collaterali

Emily è una donna caduta in depressione dopo il fallimento dell’attività del marito e il suo arresto per insider trading. Dopo il suo rilascio la situazione peggiora e decide di chiedere aiuto ad uno psichiatra il dottor Blanks che le prescrive alcuni farmaci. Gli effetti collaterali però si rivelano troppo pesanti da sopportare e il medico su consiglio di una collega prescrive alla donna un nuovo antidepressivo: l’Ablixa. Emily apparentemente in preda ad un attacco di sonnambulismo accoltella a morte il marito, pur essendo palesemente colpevole però non può essere incriminata perchè ha agito in stato di incoscienza. Lo scandalo suscitato da questa vicenda si abbatte anche sulla vita dello psichiatra che viene invitato a lasciare lo studio associato nel quale esercitava e viene abbandonato dalla moglie. Inizia così ad indagare  fino ad arrivare ad una insospettabile verità. Questo film tocca molti temi estremamente attuali: il business della ricerca farmaceutica che foraggia i medici affinchè usino i loro pazienti come cavie, l’abuso di psicofarmaci, le speculazioni nel mercato finanziario. Straordinaria prova d’attrice per Rooney Mara sempre in bilico tra i ruoli di vittima e carnefice, ottima la scelta del finale per nulla scontato che lascia lo spettatore sollevato nel vedere la sadica condanna inflitta ai colpevoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...