Home » cultura » The impossible

The impossible

Il film trae ispirazione da una storia vera accaduta nel 2004 ad una famiglia spagnola, i Belon, ma esigenze cinematografiche hanno reso necessario cambiare la nazionalità dei protagonisti. Nella pellicola Henry Bennet, la moglie Maria e i loro tre figli decidono di trascorrere le vacanze natalizie in Thailandia dove il 26 dicembre si verifica un terribile tsunami. La madre gravemente ferita riesce a ritrovare il primogenito Lucas mentre sta ancora lottando per sopravvivere all’ondata devastante che ha distrutto ogni cosa, il padre invece è fortunatamente riuscito a ritrovare i figli più piccoli che si erano arrampicati ad un alberto per sfuggire a morte certa. Lucas all’inizio del film è un bambino arrogante e ribelle che tratta con superiorià i fratellini e disobbedisce spesso ai genitori, ma alla fine di questo percorso nella devastazione della Thailandia si rivela capace di gesti generosi nei confronti del piccolo Daniel il bimbo che aiuteranno e saprà incoraggiare la madre durante il ricovero nell’ospedale da campo. Alla fine sarà proprio lui a permettere alla famiglia di ricongiungersi.  Le immagini che ricostruiscono il maremoto sono assolutamente spettacolari, ineccepibili dal punto di vista tecnico, mentre tutto il resto del film nel quale si snodano le avventure dei protagonisti mi è sembrato un po’ freddo, poco coinvolgente. Il regista ha insistito troppo nelle riprese della devastazione e ha dato poco spessore ai personaggi principali: devo ammettere che forse il mio giudizio è inficiato dal fatto di detestare cordialmente Ewan McGregor, ma ho trovato la sua prova attoriale davvero di bassissimo livello. L’unico attore che si staglia sulla massa è a mio avviso Tom Holland che interpreta Lucas.  Gli sceneggiatori a mio avviso hanno eccessivamente allungato la trama facendo calare la tensione emotiva e scemare l’interesse in sala.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...