Home » sul comodino » Libri sotto l’albero

Libri sotto l’albero

Come ogni anno ho trovato molti libri sotto l’albero essendo però sprovvista di freni inibitori quando mi trovo nei dintorni di una libreria mi sono anche auto-regalata altri volumi. Cominciamo con la carrellata dei regali ricevuti: Tarquin Hall “Vish Puri e il caso dell’uomo che morì ridendo” – Mondadori. Vish Puri, capo della Investigatori privatissimi Ltd la migliore agenzia di tutta l’India è il Poirot indiano ed in questa seconda avventura indaga sul misterioso omicidio di uno smascheratore di maghi ciarlatani. Aspetterò a leggere questo giallo indiano perchè prima voglio acquistare il primo libro di questa serie pubblicato in Italia “Vish Puri e il caso della domestica scomparsa”.

 

 

“Itinerari di coppia per il terzo millennio” di Rossana Carmagnani, Mario Danieli – AdP è una lettura utile per chi come noi si occupa dei corsi di preparazione al matrimonio cristiano e di catechesi per i giovani sposi perchè oltre alle argomentazioni spunto per la riflessione personale ci sono tavole sintetiche e racconti di esperienze vissute.

 

 

“Il libro degli anni di piombo” di Di Marc Lazar (Curatore), Marie-Anne Matard-Bonucci – Rizzoli, gli autori attraverso i contributi di storici, politologi, sociologi e giuristi italiani o francesi e dei diretti protagonisti ripercorrono le vicende di quegli anni per provare a capire la strumentalizzazione del mito della Resistenza, le responsabilità dello Stato nella protezione della destra eversiva e la mancata estradizione dei terroristi non pentiti nel quadro dei delicati rapporti Italia-Francia.

 

 

“Il piano Solo” di Mimmo Franzinelli – Mondadori il racconto dei retroscena del piano Solo si basa su una enorme mole di documenti inediti: le carte del generale de Lorenzo e del presidente del Senato Merzagora (candidato alla guida del governo d’emergenza), le «veline» del SIFAR e le fonti d’archivio dei carabinieri, i memoriali, gli epistolari e i diari di Andreotti, Carli, Fanfani, La Malfa, Nenni, Segni, Taviani. Dello stesso autore consiglio vivamente di leggere “La sottile linea nera” Rizzoli nel quale ricostruisce l’ambiente e le vicende del terrorismo nero in Italia, il volume è particolarmente interessante perchè corredato da numerose foto mai pubblicate.

 

 

“Fuori dal cerchio” di Nicola Antolini – Elliot offre una fotografia dei movimenti della destra non-conforme in Italia oggi. L’autore ha intervistato tra gli altri Blocco Studentesco,Turbodinamismo, Gianluca Iannone, Francesca Giovannini, Miro Renzaglia, Marcello de Angelis, Gabriele Adinolfi, Marco Cimmino, Francesco Cappuccio, Maurizio Murelli, Gabriele Marconi, Guido Giraudo e Flavio Nardi. L’autore ha un passato di militanza nel PCI e forse per questo motivo ha scelto anche di raccogliere le opinioni di chi come lui guarda “da sinistra” Luca Telese, Ugo Maria Tassinari e Valerio Morucci.

 

 

“Il buon marito” Alexander McCall Smith – Guanda un altro bellissimo viaggio nel Botswana della signora Precious Ramotswe, titolare della prima agenzia investigativa femminile del Botswana. Consiglio tutti i libri di questa serie per una rilassante immersione nei colori e nei tempi lenti dell’Africa.

 

 

Janet Evanovich “Tre e sei morto” – TEA un’amica mi ha consigliato di leggere questa serie di gialli divertenti nei quali la protagonista è Stephanie Plum una cacciatrice di taglie un po’ improvvisata che vive numerose esperienze imbarazzanti.

 

 

Nick Hornby “Shakespeare scriveva per soldi” – Guanda l’autore ci guida tra gli scaffali della sua libreria estremamente eterogenea, troviamo classici e novità, opere di amici e di esordienti, alcuni volumi acquistati, ma non ancora letti, libri letti, lasciati a metà, magari ripresi o abbandonati per sempre. Il libro ideale per chi come me è sempre alla ricerca di consigli di lettura.

 

 

Judith Summers “George è tornato” – Newton Compton è il seguito di “La mia vita con George” che vi consiglio caldamente di leggere perchè tenero e divertente. In questo nuovo capitolo della vita di Judith e George la donna dopo aver rotto con il fidanzato e aver salutato il figlio partito per l’università sente il bisogno di arricchire la sua vita con un nuovo impegno e sceglie di occuparsi di cani maltrattati e abbandonati…il viziatissimo George però non prende bene la notizia di non essere più il re della casa! Insomma il divertimento è assicurato.

 

 

Annunci

One thought on “Libri sotto l’albero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...