Home » sul comodino » La ragazza fantasma di S. Kinsella

La ragazza fantasma di S. Kinsella

 

Dopo esserci dedicati per tutto il sabato allo shopping ieri abbiamo trascorso la giornata in giardino ad abbronzarci, ovviamente in compagnia di un buon libro che nel mio caso era  questo romanzo di Sophie Kinsella, ma non fa parte della serie I love shopping.  E’ un libro ricco di temi e di sfumature, in alcuni punti fa molto ridere come è tipico dei libri della Kinsella, ma aiuta anche a riflettere e devo confessare che mi sono anche commossa verso la fine. La famiglia è il tema centrale del romanzo, raccontato un po’ in tutte le sfaccettature: i genitori apprensivi, la rivalità tra fratelli, l’abbandono al quale spesso condanniamo gli anziani. La protagonista di questo romanzo è Lara una giovane cacciatrice di teste in un momento di difficoltà sia sul lavoro sia con il fidanzato ormai ex…i genitori la costringono a partecipare al funerale di una prozia morta a 105 anni in una casa di riposo della quale Lara non ricordava nemmeno l’esistenza. ll fantasma di Sadie Lancaster, la prozia di Lara, appare alla pronipote nel giorno del suo funerale cercando disperatamente la sua collana senza la quale, dice, non può essere cremata. Lara dapprima teme di avere una allucinazione dovuta allo stress, poi si getta a capofitto nell’avventurosa ricerca in compagnia del fantasma divenuto per lei l’aiutante magico che la porterà a rimettere nella giusta direzione la sua vita fino a quel momento abbastanza catastrofica. Alla fine Lara non solo ritroverà la collana, ma scoprirà molto della vita della prozia fino a quel momento sconosciuta e rivaluterà l’importanza dei legami familiari in modo non scontato nè troppo sdolcinato. Sullo sfondo i meravigliosi abiti e le musiche degli anni ’20 fanno da cornice a questa avvincente storia. W la Kinsella!

Annunci

10 thoughts on “La ragazza fantasma di S. Kinsella

  1. …. interessante!!!! della Kinsella ho letto solo i libri dello shopping ma… mi intriga questa "nuova veste" 🙂 grazie! me ne ricordero' quando saro' in vacanza!!Mo'

    Mi piace

  2. Non ho letto libri della Kinesella, ultimamente sto leggendo Zafon, ti dico che lo adoro ha un modo di scrivere piacevole, la storia ti cattura sin dalle prime pagine. Ora mi dedicherò alla lettura del suo libro forse più famoso, ma che ho tenuto per ultimo.A presto pam

    Mi piace

  3. Ho notato questo libro nelle varie librerie già tante volte ma non l'avevo ancora preso. Mi sa che sarà il prossimo bottino, grazie!Un abbraccio!Cia

    Mi piace

  4. @Pam: non ho mai letto nulla di questo autore, mi trovi impreparata :)@Cia: vedrai che non ne resterai delusa@Pandora: i libri al di fuori della serie I love shopping secondo me sono i più riusciti della Kinsella e questo in particolare,  poi fammi sapere la tua opinione!@Lo: in sintonia anche su questo noi eh :))@Minerva: consigliatissimo per una lettura rilassante ma non…"vuota"

    Mi piace

  5. ieri sono andata in libreria a ritirare i due volumi di "randolph" e così ho preso pure questo… poi ho scoperto che la Kinsella ha scritto altri due libri con il suo vero nome (non me lo chiedere però perchè io a memoria di nomi sto a zero!!!) ma si intitolano : La signora dei funerali e Compagne di scuola (mis embra.. ) .. ho iniziato il primo ieri sera… sembra molto carino! Tu li hai letti????Un baciottofiore

    Mi piace

  6. @Fiore: Madeleine Wickham è il suo vero nome :)Ho letto la Signora dei funerali e l'ho trovato piacevole anche se certamente inferiore a questo. La compagna di scuola invece l'ho acquistato ma non l'ho ancora iniziato quindi non ti so dire mi spiace 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...