Home » casa gorgoglio » Libere interpretazioni culinarie

Libere interpretazioni culinarie

Domenica abbiamo preparato un piatto tradizionale che entrambi adoriamo i bolliti misti: le carni sono state spazzolate nel tempo di un amen mentre in frigo stazionano una brocca con il brodo e una ciotolina con un misto di carote e cipolle lessate (noi non usiamo il sedano). Nonostante io non digerisca il brodo di carne, lunedì sera mi sono lasciata tentare da un piatto di raviolini in brodo che ovviamente mi hanno fatto compagnia, posizionati proprio dietro allo sterno sotto forma di agglomerato non identificato, fino a ieri sera. Da tre giorni sto girando al largo anche dalla ciotolina di vegetali rammolliti con le scuse più improbabili, ma oggi non ho resistito e mi sono fatta una bella frittatona con la cipolla usando però la metà cipolla ancora cruda che c’era nel cassetto delle verdure. Il maritissimo mi ha fatto la solita telefonata ciccipucci di pausa pranzo proprio mentre stavo gustando il mio piattone…l’unico commento, ormai rassegnato, è stato che avrei almeno potuto usare le carote come contorno!
Annunci

4 thoughts on “Libere interpretazioni culinarie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...